In cantina con Partesa

Il progetto dedicato a giornalisti e influencer per scoprire le eccellenze del territorio e il modello di valorizzazione di Partesa fa tappa a Monchiero Carbone

Il viaggio di In Cantina con Partesa, attraverso il quale l’azienda, insieme ad alcuni dei suoi partner, ha voluto condividere il dietro le quinte del settore della distribuzione di bevande (sconosciuto ai più, ma motore di una parte importante dell’economia italiana) e raccontare a giornalisti e influencer della rete come il suo lavoro non sia soltanto business, ma anche condivisione di storie, di impegno, di innovazione e di incontri tra le persone ha fatto tappa, nell’ottobre del 2016, alla Cantina Monchiero Carbone di Canale (CN).

 

L’incontro di Monchiero Carbone con Partesa, avvenuto nel 1998, è nato dall’esigenza di far conoscere le etichette in produzione a un pubblico di intenditori, al di fuori dai confini piemontesi. Un percorso di grande successo che ha portato la produzione da 20mila bottiglie, nel 1998, a volumi che oggi si aggirano intorno alle 110mila unità/anno, distribuite capillarmente in tutto il territorio nazionale.

 

Per fare questo, Partesa ha messo a disposizione il proprio know-how in un percorso condiviso di valorizzazione del prodotto e potenziamento commerciale. Al centro, la qualità del servizio, la formazione, ma anche la sensibilità di comprendere le potenzialità di vini particolari e le loro possibilità di crescita.

 

«La mia famiglia ha una passione innata per il vino. Già nei primi del ‘900 i miei bisnonni coltivavano dei vitigni autoctoni, il barbera in primis, ma si trattava di una produzione limitata, per sé e pochi amici. Nel tempo, con i miei genitori, abbiamo messo a sistema le competenze tramandate di generazione in generazione con la professionalità di consulenti che hanno saputo accompagnarci nel salto di qualità. Partesa su tutti che ha permesso alla nostra Cantina di essere conosciuta ben oltre i confini del Roero» - afferma Francesco Monchiero di Monchiero Carbone.

 

Anche la giornata condivisa con Monchiero Carbone è stata ricca di spunti di riflessione sul mondo del vino, ma anche densa di momenti conviviali e di relazione, mostrando la passione delle persone sia un motore fondamentale senza il quale il business non potrebbe funzionare.




Gallery