QUALI SONO LE INFORMAZIONI OBBLIGATORIE DA COMUNICARE AI CLIENTI?

Caro gestore, chiunque fornisce cibi pronti per il consumo in un ristorante, una mensa, attraverso un servizio di catering, per mezzo di un veicolo o di un supporto fisso o mobile, deve fornire al consumatore delle informazioni obbligatorie per Legge.
In questa pill vogliamo chiarire, una volta per tutte, COSA e DOVE comunicare al cliente per garantire che le informazioni siano facilmente visibili e mai nascoste.

Lo strumento più diffuso è sicuramente il menù, a seguire gli appositi cartelli; sono poi consentiti altri sistemi equivalenti, anche tecnologi, ed originali come ad esempio l'utilizzo delle tovagliette.

COSA SCRIVERE SE…

Se si somministra pesce crudo abbattuto?

"Il pesce destinato ed essere consumato crudo o praticamente crudo è stato sottoposto a trattamento di bonifica preventiva conforme alle prescrizioni del Regolamento CE 853/2004, allegato III, sezione VIII, capitolo 3, lettera D, punto 3"

Se si somministrano alimenti surgelati o abbattuti?

"Alcuni ingredienti potrebbero essere acquistati surgelati all'origine o freschi e successivamente abbattuti per la corretta conservazione degli stessi nel rispetto delle normative vigenti"

Le  materie prime acquistate congelate o surgelate devono essere opportunamente segnalate per non incorrere nel reato di tentata frode in commercio (art. 515 del Codice Penale).

Se si somministrano allergeni?

"Per informazioni circa gli ingredienti allergenici presenti nelle ricette proposte, siete invitati a rivolgervi al personale prima di ordinare"

L'elenco degli allergeni e relativa documentazione dev'essere a disposizione del personale operativo e dei clienti.